Panzerotti



Questi sono davvero goderecci: buoni buoni, di quelle cose che... uno tira l'altro e non finiresti di mangiare mai!!
I panzerotti, sono una specialità pugliese e la ricetta mi è stata insegnata da Rossella in occasione di una cena a casa sua un po' di tempo fa... spero di essere stato all'altezza nel ripetere oggi questo piatto!



Ingredienti per 25-30 panzerotti

Per la pasta:- 1 kg di farina 00
- 25 gr di lievito di birra
- 0,5l di latte tiepido (circa)
- 1 cucchiaio di zucchero
- 1 cucchiaio di sale
- 2 cucchiai di olio di semi

Per il ripieno:- 700 gr di mozzarella
- 150 gr di mortadella
- 400 gr di polpa di pomodoro
- 50 gr di pepato
- origano
- sale e pepe


Preparazione

1. Preparare l'impasto. Versare il latte in una tazza, aggiungere lo zucchero, il lievito e l'olio di semi, mescolare e versare il tutto in una terrina con dentro la farina. Mescolare bene prima con un cucchiaio di legno e poi iniziare ad impastare con le mani. Quanfo l'impasto avrà preso consistenza, aggiungere il sale e continuare ad impastare per circa 15 minuti. Finito di impastare, lasciar riposare per un'oretta per far lievitare l'impasto.



2.
Mentre l'impasto lievita preparare il ripeno. Tagliare la mozzarella a cubetti, la mortadella a pezzetti e versarli in una terrina. Aggiungere la polpa di pomodoro, il pepato grattugiato, l'origano, un po' di sale, un po' di pepe e mescolare. Il composto non dovrà risultare troppo annacquato, quindi se necessario asciugare la polpa di pomodoro e la mozzarella, prima di mescolarli agli altri ingredienti.



3.
Preparare il panzerotto. Trascorso il tempo di lievitazione, prendere la pasta e stenderla a filoncini. Ricavare delle porzioni di filoncino e stenderli con il mattarello fino a ricavare un velo (non troppo sottile però) delle dimensioni di un CD.



Mettere il contenuto di un cucchiaio abbondante di condimento sopra la pasta e chiudere il panzerotto a mezzaluna avendo cura di chiuderlo bene.



4.
Finalmente cottura! In un pentolino portare a temperatura l'olio di semi e rfiggere i panzerotti finché non assumono un bel colorito d'orato. Tirarli fuori scolandoli bene dall'olio di frittura e riponeteli su delle salviette di carta assorbenete.
Servite ben caldi.

7 commenti:

Cuocapercaso ha detto...

Buonissimi, anche io li faccio cosi', ma al forno!!
ciao ciao
Grazia

Chicco di caffè ha detto...

ciao grazia,
e come si fanno al forno? stesso procedimento, solo che poi li inforni? e per quanto tempo?
ciao,
Andrea

Cuocapercaso ha detto...

Stesso procedimento e poi ci spalmi su un cucchiaio di pomodoro: a 180° per 30 min, MA quando vedi che il pomodoro scurisce li togli!
buonissimi!!

ciao Andrea,
Grazia

Chicco di caffè ha detto...

allora ci provo!!
grazie mille!!!

Cuocapercaso ha detto...

Ma figurati, è stato un piacere!
:-))

ciao e buon w.e.!

Grazia

Capricciose&Pasticcione ha detto...

Fatti anche questi!! Ma quant'è buona la fritturaaaaaa....solo che non possiamo abusare! Ke brava che sei!

Menupizza ha detto...

Ottimi..al forno è un'ottima idea per ridurre le calorie di questo buonissimo ma corposo piatto.