Pane fatto in casa ...il "coccellato"





















Adoro fare il pane ed è un alimento a cui non posso rinunciare. Le mie provenienze siciliane, di siciliano trapiantato al nord culinariamente nostalgico e sentimentale, mi hanno portato ad amare il pane fatto con la farina di grano duro, il pane di semola e "u cucciddato" è un esemplare mitico!

Offrire ad una cena il proprio pane sfornato da poco, da' alla tavola quel tocco in più ...di profumo, di sapore, di accoglienza e di calore.



Ingredienti

20g di lievito
acqua
1 cucchiaino di zucchero
500g di farina di grano duro (semola rimacinata)
2 cucchiaini di sale
4 cucchiai di olio

Preparazione

1 sciogliere il lievito in poca acqua tiepida, aggiungere lo zucchero e mescolare.
2 unire il lievito sciolto in acqua e zucchero alla farina, aggiungere il sale, l'olio e impastare a mano o con l'impastatrice per 10 min, aggiungendo l'acqua che serve, fino a che l'impasto non risulti omogeo.
3 conservare l'impasto in un contenitore chiuso con la pellicola in un luogo caldo e far lievitare per almeno 4 ore (anche di più se potete).
4 prendere l'impasto, lavorarlo ancora con le mani, dargli la forma a ciambella, ricavare dei tagli trasversali con il coltello e far lievitare ancora un paio d'ore.
5 scaldare il forno a 200°, spolverare l'impasto con un po' di farina e infornare per 30 - 40 minuti.
IMPORTANTE: mettere in forno assieme al pane un contenitore con dell'acqua al fine di mantenere nel forno il giusto livello di umidità.
6 Tirare fuori dal forno e far riposare almeno mezz'oretta prima di servire.

2 commenti:

seggiolino auto ha detto...

Ho sempre cercato questa ricetta!!! Grazie! Lo farò subito!

Aprire LTD ha detto...

Già provato mi è venuto buonissimo