Cannoli



La passione per la ricotta e l'ossessione per la supremazia della cucina siciliana mi hanno portato a fare questi bellissimi cannoli... naturalmente ho voluto fare anche la cialda, altrimenti mi sembrava di barare!! Buonissimi!!!!

Ingredineti per 30 cannoli circa




per la cialda
- 300 gr di farina
- 60 grammi di strutto
- 2 albumi
- 2 cucchiai di zucchero
- 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
- 2 cucchiai di cacao amaro
- un po' di marsala
- sale

per il ripieno
- 1 kg di ricotta di pecora
- 500 gr di zucchero
- 150 gr di frutta candita
- 150 gr di pistacchi (non quelli salati!!!)
- 150 gr di gocce di cioccolato

per decorare
- pistacchi
- frutta candita
- zucchero a velo


Preparazione

Le cialde
1. Preparate l'impasto. Setacciate la farina in una ciotolona, disponetela a fontana, aggiungete lo zucchero, il cacao amaro, un pizzico di sale, l'aceto, l'albume, lo strutto e iniziate ad impastare, aggiungendo qualche cucchiaio di marsala a seconda della consistenza dell'impasto.
Lavorarlo energicamete con le mani e farlo riposare in frigo, avvolto in un panno, per un paio d'ore.



2. Stendere la pasta. trascorso questo tempo prendere l'impasto dal frigorifero e stendere la pasta... potete usare il mattarello, ma se avete la "macchinetta" è molto più comodo e il risultato è lo stesso. Noi l'abbiamo stesa fino al valore 5.



3 Preparate il cannolo. Arriva il bello!!! stesa la pasta, utilizzando dei cilindretti metallici (che abbiamo comprato appositamente per questa preparazione!!!) ricavate dei quadrati a misura e arrotolateli come vedete in foto.
Fate attenzione a chiudere bene il cannolo, altrimenti si aprirà mentre lo friggerete... se lo ritenete opportuno incolatelo aiutandovi con dell'albume.



4. E ora si frigge!! Munitevi di una di quelle pinzette da wok o qualcosa del genere... prendete i tubetti metallici con attorno la pasta e immergeteli nell'olio bollente e fateli friggere per qualche minuto: il cannolo si gonfierà e quando si sarà scurito un po' toglietelo. Dovrà risultare bello croccante.
Sfilate con cura il cilindretto metallico dal cannolo e fate riposare in verticale, tamponando con della carta assorbente per asciugare dall'olio di frittura.



Il ripieno
1. Pronti a leccarvi le dita! Stacciate la ricotta, aggiungete lo zucchero, mescaolate bene fino ad ottenere un composto liscio e mettete a riposare in frigo mezz'oretta.
Trascorso questo tempo, riprendere il composto e aggiungete le gocce di cioccolata, i canditi e i pistacchi pestati. Mescolate e amalgamate per bene. Assaggiate e fate riposare fino al momento di riempire i cannoli.



Coposizione e decorazione

1. Riempire le cialde. Con l'aiuto di un cucchiaino o con una sacca à poche, riempire le cialde con il composto di ricotta preparato.
2. Vai di fantasia. Ora per decorare questo dolcetto, tagliate un po' di frutta candita, pestate un po' di pistacchio... insomma utilizzate quello che preferite e decorate i cannoli... anche l'occhio vuole la sua parte.
Spolverate infine con dello zucchero a velo e i cannoli sono pronti!

2 commenti:

fairyskull ha detto...

I cannoli siciliani li adoro, non ho mai provato a farli, provero' la tua ricetta ! Ciao Lisa
http://ricettedafairyskull.myblog.it/

kya e giady ha detto...

ma che spettacolo...complimenti! ci voglio provare anche se so che poi sarà difficile smettere di mangiarli!
a prestoo