Torta Pasqualina



















Ingredienti per 4 persone


Per la Torta
- 180 gr di farina
- 60 gr di fecola di patate
- 1 bustina di lievito
- 180 gr di zucchero
- 180 di burro ammorbidito
- 4 uova
- 1 arancia con la buccia non trattata
- 200 gr di marmellata di albicocche

Per la glassa al cioccolato
- 250 gr di cioccolato fondente
- 1 piccola noce di burro

Per la salsa all'arancia
- 3 tuorli d'uovo freschi
- 300 gr di latte
- 70 gr di zucchero
- 1 arancia con scorza non trattata

Preparazione

Per la torta
Togliere le uova dal frigo un'oretta prima. Setacciate e unite insieme la farina, la fecola e il lievito. Grattare la buccia di arancia e spremere il succo. Mettere il burro tagliato a pezzettini e molto ammorbidito (abbiamo usato per far prima il micro onde... ma attenzione a non scaldarlo troppo e non renderlo liquido!!!) lavorarlo con un frustino fino a renderlo una crema; unire lo zucchero e continuare a lavorare fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungere le uova, una alla volta, aggiungendo il successivo sola quando il precedente si sarà ben amalgamato. Aggiungere la buccia grattuggiata e il succo d'arancia e amalgamate bene con il frustino.
Aggiungere ora al composto il miscuglio di farina, fecola e lievito e mescolare bene e delicatamente con un cucchiaio di legno.
Versate il composto in una tortiera (non troppo grande) imburrata e infarinata e metterla nel forno già caldo a 180° per 45 minuti.
A cottura ultimata far raffreddare la torta. Quando sarà ben fredda tagliatela in due (nel senso orizzontale mi raccomando!!) usando un coltello più lungo possibile. Scaldate un po' la marmellata così sarà più morbida e spalmatela nel primo disco e ricoprite con il secondo disco.

Per la glassa al cioccolatoRompere a tocchetti il coccolato, metterlo in una casseruola con due cucchiai di latte e fatelo fondere a bagnomaria. Una volta fuso fatelo raffreddare immergendo nell'acqua fredda la casseruola e mescolate fino a quando il coccolato non inizia ad inspessire.
A questo punto fatelo fondere nuovamente e aggiungeteci il burro.
Mettere la torta in una griglietta con sotto un piatto largo (o un qualsiasi contenitore più largo della griglietta) e versate la classa sulla torta spalmandola in modo omogeneo aiutandovi con una spatola.
Aggiungere se volete qualche decorazione di zucchero per rendere più carina e personalizzata la torta e fate indurire la glassa.

Per la salsa d'arancia
Versate il latte in una piccola casseruola, aggiungete la buccia d'arancia grattugiata e fate bollire.
In una terrina, lavorare i tuorli d'uovo uniti con lo zucchero fino a che il composto non si sbianca un po', unitevi un po di latte caldo e continuate a mescolare; versate quindi tutto il composto nella casseruola del latte e fate addensare a fiamma bassa o in un bagnomaria (la crema deve essere tenuta a temperatura calda ma non deve bollire altrimenti impazzisce).
Continuate a mescolare fino a che non sarà pronta. Infine versatela delicatamente in un contenitore immerso in acqua e ghiaccio per farla raffreddare. Se volete aggiungete alla fine qualche cucchiaio di liquore all'arancia.

Nessun commento: