Arancini


Ecco una delle specialità siciliane a cui siamo molto affezionati, sia perché sono buoni, ma anche perché sono divertenti da preparare e anche da mangiare... e poi a me ricordano molto i mondiali di Germania: per una sorta di rito scaramantico, da dopo il pari con l'Australia, ad ogni partita dell'Italia preparavo con gli amici sempre arancini e parmigiana e l'Italia non ha mai perso una partita... il potere degli arancini durò fino a quel mitico rigore di Grosso!!!
Ah mi raccomando: si mangia con le mani!!!

Ingredienti per 20 arancini circa

Per gli arancini- 1 kg di riso per timballi e arancini
- 1 bustina di zafferano
- 80 gr di povola stagionata (se preferite usate il parmigiano)
- sale
- pastella di acqua e farina
- pangrattato
- olio per friggere

Per il ripieno- macinato misto
- polpa di pomodoro
- cipolla
- 1 spicchio d'aglio
- sedano
- carote
- vino rosso
- sale
- piselli in scatola
- 1 mozzarella


Preparazione

Per il ripieno


Preparate del ragù: è un po' difficile preparare la quantità di ragù esatta, quando si fanno gli arancini, si prepara il ragù, un po lo si usa per riempire le palle di riso e il resto lo si tiene in frigo per altre preparazioni... comunque sia, preparate del ragù!
Scaldate dell'olio su una pentola, mettete l'aglio, e aggiungete la cipolla le carote e il sedano tagliati a pezzettini piccoli; appena si sarà ben rosolato il soffritto, aggiungete la carne macinata e sfumate con del vino rosso. Sfumato il vino aggiungete il pomodoro (fatelo bello rosso il ragù) e aggiustate di sale. Continuate la cottura per 45 min - 1 ora a seconda della quantità. Una volta pronto aggiungere i piselli e mescolare. Fate raffreddare e mettete in frigo fino al momento di riempire gli arancini.
NB: se il ragù è freddo è più compatto e sarà quindi più agevole gestirlo per riempire l'arancino.
Per l'arancino
In abbondante acqua salata cuocete il riso (per dare sapore potete mettere anche del dado nell'acqua). Quando il riso sarà pronto, aggiungere lo zafferano e mescolare bene fino a colorare di giallo il riso in modo omogeneo. Scolare il riso e aggiungere la provola stagionata (o il parmigiano a seconda di cosa avete preferito). Mescolate bene e fate raffreddare.
NB: anche in questo caso il riso si lavora meglio da freddo, sia per la consistenza che assume, sia perché dovrete manipolarlo con le mani!

Composizione

In una ciotola preparare della pastella di acqua e farina e in un'altra mettere il pangrattato.
Tenere sul palmo della mano un po' di riso, adagiarci sopra un po di ragù e aggiungere due pezzetti di mozzarella precedentemente tagliata a dadini. Se ce la fate aggiungete un altro po' di ragù e poi prendete un altro po' di riso, mettetelo sopra a chiudere l'arancino e lavoratelo con le mani fino ad ottenere una palla... se ce la fate provate a modellarlo con una forma di palla appuntita. Ovviamente deve risultare una palla di riso con dentro il ragù e la mozzarella, quindi fate attenzione a quando lo lavorate.
Una volta ottenuta una bella palla di riso, cospargerla con la pastella e ricopritela di abbondate pangrattato.



In una pentola con dell'olio bollente, immergere l'arancino per qualche minuto fino a che non avrà assunto un bel colore d'orato, tirarlo fuori e asciugarlo dall'olio.
Un consiglio: non fate gli arancini troppo grandi, altrimenti dopo aver mangiato il primo sarete già sazi, o comunque anche se siete degli stomaci poderosi, è più godereccio se sono più piccoli e piùttosto se ne mangiano di più. Fate attenzione anche a non usare troppo riso, altrimenti quando li mangiate serviranno più morsi prima di arrivare al ripieno.

4 commenti:

Anna ha detto...

Non li avevo mai fatti, ho letto la ricetta qui che è spiegata molto bene e mi sono detta proviamo... e sono venuti una bonta!! ottimo chicco di caffè. comunque li preferisco con il parmigiano :-)

Cuocapercaso ha detto...

Buonissimi! e poi grazie per la minuzia della spiagazione!
ciao

Grazia

Chicco di caffé ha detto...

grazie a te... ma li hai fatti con il parmigiano o la provola?

Capricciose&Pasticcione ha detto...

Anche io li ho fatti...la mia ricetta è un pò diversa ma devo dire che gli arancini sono sempre una bontà!! I tuoi sono bellissimi, io ho avuto un pò di problemi con la forma.